01 ago 2015

Serie tv tratte da libri di prossima uscita 2016 (?)

Shadowhunters - The Mortal Instruments
Tratta dai libri di Cassandra Clare, nel 2013 è già stato fatto un film sul primo libro (The Mortal Instruments City of Bones).

Il cast è stato completamente sostituito, a partire dai protagonisti, quindi scordatevi di Jamie Campbell Bower (Jace) e Lily Collins (Clary).

Essendo una serie tv, saranno approfonditi maggiormente certi aspetti, e ovviamente non ci si limiterà al primo libro.

La serie sarà trasmessa da ABC Family.

Trama del primo libro:
Shadowhunters Città di Ossa:
La sera in cui la quindicenne Clary e il suo migliore amico Simon decidono di andare al Pandemonium, il locale più trasgressivo di New York, sanno che passeranno una nottata particolare ma certo non fino a questo punto. I due assistono a un efferato assassinio a opera di un gruppo di ragazzi completamente tatuati e armati fino ai denti. Quella sera Clary, senza saperlo, ha visto per la prima volta gli Shadowhunters, guerrieri, invisibili ai più, che combattono per liberare la Terra dai demoni. In meno di ventiquattro ore da quell'incontro la sua vita cambia radicalmente. Sua madre scompare nel nulla, lei viene attaccata da un demone e il suo destino sembra fatalmente intrecciato a quello dei giovani guerrieri. Per Clary inizia un'affannosa ricerca, un'avventura dalle tinte dark che la costringerà a mettere in discussione la sua grande amicizia con Simon, ma che le farà conoscere l'amore.

The Magicians
Prossimamente trasmessa su Syfy channel, la première è prevista per il 2016.
Anche questa serie sarà tratta da un libro, pubblicato anche in italia con il titolo "Il Mago".

Trama libro:
Quentin Coldwater ha diciassette anni, la mente di un genio e molte, troppe inquietudini. Da cui si libera solo volando a Fillory, magico mondo di libri per ragazzi tra le cui pagine riesce a sentire il sapore sconosciuto della felicità. Come non gli succede nella vita reale - almeno finché non viene scelto dalla prestigiosa università per maghi di Brakebills, che sorge nascosta da un incantesimo sulle rive dell'Hudson. A Brakebills la magia è una cosa seria, e tra lezioni di stregoneria, emozionanti partite al gioco del welters, primi amori e nuove amicizie, Quentin ne impara i segreti, al punto da credere di poter cambiare la realtà con un tocco di bacchetta. Ma la magia ha i suoi lati oscuri: e Quentin lo capirà a sue spese ritrovandosi proprio nella "sua" Fillory, magicamente reale, per scoprire che anche lì, come nel nostro mondo, i colori del bene e del male sono pericolosamente sfumati. E che la magia non può più nulla quando arriva il momento di entrare nella vita vera, e affrontare la struggente fatica di crescere.

Una Serie di Sfortunati Eventi
Come nel caso di Shadowhunters, anche da questa serie era già stato tratto un film (che riassumeva i primi tre libri). Tra il cast c'era Jim Carrey che ricopriva il ruolo dell'antagonista, lo spietato Conte Olaf.
I libri della serie sono 13: scritti da Lemony Snicket (uno pseudonimo) sono molto brevi e destinati ad un pubblico piuttosto giovane.
Ricordo che avevo di gran lunga preferito il film alla versione letteraria, anche perchè, nonostante li avessi letti con piacere, ero rimasta molto  delusa dal finale, che lasciava parecchie cose in sospeso.
Vedremo se questo riadattamento riuscirà a lasciare qualcosa in più rispetto alla versione cartacea.

Nessun commento:

Posta un commento

Dai, sgranchitevi le dita e scrivete qualcosa di insensato... basta che sia un commento.