08 mag 2017

Recensione Phoneplay di Morgan e Bicail

Trama:
Alyssa ha sedici anni, studia al liceo e pensa che la sua vita sia una noia mortale. Ogni giorno le stesse cose: famiglia, scuola, compiti e tutto il resto, mai una avventura che le possa cambiare la giornata. Una sera, però, riceve un SMS da un numero che non conosce e che dice solamente “Buonasera Alyssa”. La ragazza, incosciente, risponde allo sconosciuto che le propone di partecipare al seguente gioco: se Alyssa indovinerà la sua identità, lui diventerà suo per sempre. Per Alyssa è l’occasione che aspettava per uscire dalla routine. Anche se questo significa fare un salto nel vuoto e assumersi un grosso rischio. E se questo fantomatico Sconosciuto fosse uno spostato o peggio ancora un malintenzionato? Fino a dove Alyssa è disposta ad arrivare per un ragazzo di cui non sa nulla?

Finalmente! Era da tanto tempo che non leggevo un libro così volentieri.
La storia è scritta in modo semplice ed è breve.
Lo consiglio a chi cerca una lettura di svago poco impegnativa e a chi preferisce i libri brevi.
Credevo fosse prevedibile, invece è riuscito a sorprendenti con un colpo di scena inaspettato.
La protagonista è una ragazza come tante. Apparentemente una ragazza modello, in realtá fuma e frequenta feste notturne di nascosto dai genitori.
La vita monotona di Alyssa è sconvolta dall'arrivo di un messaggio da un numero sconosciuto. Il misterioso utente è un suo coetaneo che le propone un gioco: scriversi messaggi per conoscersi meglio senza che si sappia la sua vera identitá. Sará lei a dover indovinare di chi si tratta.
Il misterioso ragazzo influenza la vita della protagonista, cambiandola drasticamente. Distratta dai suoi messaggi, la ragazza è intrigata e curiosa, e non fa che pensare a Lui. Smette di studiare e di socializzare con gli amici, che la vedono assente e distratta.
L'identitá del ragazzo verrá svelata a tempo debito. Preparativi perchè la sua identità è tutt'altro che prevedibile.
Una volta incontratisi di persona, che svolta avrá la loro relazione? Lo scoprirete solo leggendo.
Voto: 5/5


Nessun commento:

Posta un commento

Dai, sgranchitevi le dita e scrivete qualcosa di insensato... basta che sia un commento.